Viaggi solo tra aree a basso rischio. Figli e coniugi, rilascio permessi – Corriere.it

Gli spostamenti durante il periodo festivo saranno consentiti solo tra le regioni situate in Fascia gialla. Questa è la posizione del governo da formulare Nuovo Dpcm Sul contenimento dell’infezione dal virus Covid-19, che avrà effetto Il 4 dicembre. Un vincolo ritenuto indispensabile per “Non ripetere quello che è successo la scorsa estate“Come ripetono tutti i ministri, compresi quelli che pensano che un po ‘di relax sia possibile, soprattutto in vista delle vacanze. L’andamento della curva epidemiologica fa sperare che le misure attualmente in atto porteranno l’intera Italia, o almeno la maggior parte di essa, nella fascia di rischio più bassa entro poche settimane.

Ordinanze locali

Oggi, un indicatore importante in questo senso arriverà con il nuovo orologio che consente la misurazione L’andamento della curva nelle ultime due settimane. Il quadro completo sarà venerdì, quando il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà i decreti che definiscono l’ambito in cui dovrebbe essere ogni distretto.. Piemonte e Lombardia potranno scalare l’arancia Così come altre regioni, ma non è escluso che i governanti decidano di firmare misure restrittive appositamente per “Più gratis dopo il 3 dicembreAnnunciato il numero di serie Il presidente ligure Giovanni Totti: “Non abbiamo ancora i parametri che ci permettano di ingiallire, ma anche in questo caso intendo mantenere il divieto per altre due settimane”. La stessa scelta è stata fatta Nel Lazio di Nicolas Zingaretti e in Veneto di Luca Zaia Che imponeva divieti e restrizioni alle attività commerciali e alla circolazione nelle strade e nelle piazze.

Monoteismo

Stiamo esaminando se includere una regola in Dpcm che consenta ‘Riunificazione familiare– anche per Chi è nelle bande rosse O arancione, anche se questo è limitato a pochissimi casi che coinvolgono parenti stretti: genitori, figli, coniugi e conviventi anche se non sono residenti o residenti lì. Questo sarebbe un motivo di urgenza in più rispetto a quelli già previsti, ma di applicarlo solo in determinate situazioni, a quanto pare È improbabile che possa essere concesso per il ricongiungimento familiare. Inoltre, in questi giorni, sono molti i ministri che ribadiscono “la necessità di cautela negli incontri”.

Posti a tavola

Nel nuovo Dpcm Vietare le feste In luoghi pubblici e privati. Per quanto riguarda le abitazioni, invece, non è possibile inserire un divieto nelle azioni del governo, il governo può limitarsi a semplici raccomandazioni. Ed è quello che Conte ha già annunciato di voler fare proponendo di organizzarli Pranzi e cene solo con parenti strettiE il numero massimo di persone: ora ci sono sei persone, e non è escluso che possa essere aumentato nei giorni festivi Almeno otto A condizione che ci sia spazio sufficiente per garantire la spaziatura.

24 novembre 2020 (modifica il 24 novembre 2020 | 07:10)

© Riproduzione riservata

Written By
More from Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *