Signorini svela il rivale gay di Tommaso Zorzi

Sembra che Alfonso Signorini abbia finalmente trovato il perfetto concorrente per Tommaso Zorzi. Intervenendo ieri al programma web “GF Vip party”, infatti, ha svelato alcuni indizi sulla misteriosa new entry!

Da tempo ne parlava Concorrenti Quale, dato Estensione Dal programma entreranno in casa. Particolarmente Tommaso Zorzi Ha chiesto, dalle prime settimane, Persona per lui. Il concorrente gay, insomma, lo faceva sentire “Meno solitario.”

Da allora sono usciti Molta indiscrezione E c’era molto Nomi Ma solo nelle ultime ore di Alfonso Gentiluomini svelare Un’altra cosa. In effetti, il conduttore sembra averlo Ho già trovato il candidato perfetto. chi sarà uomo misterioso Può fare innamorarsi Tommaso?

Alfonso Signorini: Esclusivo scoop sul nuovo concorrente gay

Fratello maggiore Vip-5-Tommaso-Zorzi

Caro Tommaso, Il tempo di attesa è terminato! O almeno così sembra dalle parole Alfonso Signorini. Il direttore d’orchestra Senior Brother Vape, infatti, è apparso ieri Lo scoop è stato sparato Durante il suo intervento sull’episodio GF Festa VIP.


Leggi anche: GF Vip: L’uomo perfetto di Zorzi è pronto per entrare in casa


Divulgazione attenta notizia in anticipo E lo do esclusivamente a te. È un bel Atleta, Ma non nel senso che sia eccitato. lui è Pratica sport a livello agonistico Non è mai scomparso Omosessualità “. Egli ha detto.

Sembra, quindi, che sia passato del tempo Influenzalo Già Ha catturato l’attenzione del giovane audace, Ma senza successo.

“In passato c’era già Tommaso Metti gli occhi su questo ragazzo …In realtà ci ha scommesso un po ‘, ma a quanto pare non l’ha fatto Non contato Lui ha spiegato.

Secondo lui: Vendo entra Thomas potrebbe rischiare svenimento. Chi ti aspetti?

READ  Sonya Lorenzini: "Non è onesta, indossa una maschera" - Grande Fratello VIP

Written By
More from Arzu

Natale, cena alle 19 (ma solo dopo sbavature). Coprifuoco alle 22:00 e baci non consigliati

Per prima cosa bisognerà misurare la temperatura delle statue della Natività, poi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *