Pagelle e punti salienti. Rogelic ammette di essere apparso, Ackerman vince la fase finale – OA Sport


Fare clic qui per aggiornare la trasmissione in diretta

Nella gara sprint di Madrid, Pascal Ackerman ha vinto a Futofench. Trionfo Rogelico

Classifica finale: Primus Roglik vince il generale!

Video che evidenzia l’ultima tappa: le fotografie del nemico a Madrid

Le pagelle di oggi: una vittoria entusiasmante per Pascal Ackerman alla fine della foto. Bennett si arrende

17.40 Il nostro live streaming Vuelta 2020 termina qui. Grazie per averci seguito in queste tre settimane.

17.36 Ed ora è il momento della maglia rossa di Primoz Roglic, ancora re della Vuelta, e di chi lo terrà sul podio: Richard Carabaz, secondo, e Hugh Karthy, terzo.

17.35: Premiata la migliore squadra della Vuelta: Movistar.

17.32 Enrique Maas, la maglia bianca del miglior giovane, sale sul podio, lo spagnolo Vuelta è arrivato quinto, lo stesso posto ottenuto al Tour de France.

17.30 Guillaume Martin riceve la maglia a pois vincitrice del titolo per la classifica GPM.

17.29 Rogelic sale oggi per la prima volta sul podio con la maglia verde della classifica a punti, conquistata per il secondo anno consecutivo.

17.28 Remy Kavagna si è aggiudicato il titolo di più combattimenti.

17.26 Il primo vincitore è il vincitore della tappa odierna, Pascal Ackerman.

17.23 Presto premi che seguiremo insieme

17.20 I primi dieci nella classifica generale
01 Primoz Roglic Team Jumbo – Visma 72:46:12
02 Richard Carapaz Inos Grenadiers +24
03 Hue Karthy EF Pro Cycling + 1:15
04 Daniel Martin Israel Start-Up Nation + 02:43
05 Enrique Mass Movestar Team + 03:36
06 Wout Poels Bahrain- McLaren + 07:16
07 David De La Cruz Team Emirates Emirates + 07:35
08 David Gaudu Groupama-FDJ + 07:45
09 Felix Grosschartner Bora – Hansgrohe + 08:15
10 Movistar Team di Alejandro Valverde + 09:34

17:15, Hugh Karthy ha preso un gap del suo costo di 28 ″ nella classifica generale.

17.10 La top ten di oggi
01 Pascal Ackerman Bora – Hansgrohe 03:28:13
02 Sam Bennett Deceuninck-Quick Step + 00
03 Max Canter Sunweb Team +00
04 Jasper Phillipsen Emirates Team Emirates + 00
05 Il team di Jasha Suterlin, Sunweb + 00
06 Emmanuel Maureen Covidis +00
07 Reinardt Jance van Rensburg NTT Pro Team Cycling +00
08 Lorrenzo Manzin Total Direct Power + 00
09 Robert Stanard Michelton-Scott + 00
10 Jon Aberasturi Caja Rural-Seguros RGA + 00

READ  La zona rossa e la zona arancione: regole e divieti. Autosufficienza - Cronaca

17.07, Primus Roglic, dopo l’arrivo, ha rialzato i Bianchi, che ha vinto la Vuelta. Tutti e tre i grandi giri di quest’anno hanno visto il trionfo dei costruttori italiani.

17.06 È Akerman a vincere!

17.05 Intanto Primoz Roglic festeggia la sua vittoria alla Vuelta.

17.04 Sprint per finire la foto tra Ackerman e Bennett.

Gli ultimi 17,02 km.

17.01 km alla fine. Guida i treni Michelton e Bora.

17.00 a tre chilometri dalla fine.

16.58 a cinque chilometri dalla fine.

16.57 Una volta tornati i fuggitivi, si procede al veloce nemico.

16.55 a sette chilometri dalla fine. Deckonink quick step roll.

16.52 La caratteristica del battistrada scende sotto i 10 pollici a -10.

16.48 20 per la fuga a tredici chilometri dalla meta.

16.42 18 km dal traguardo.

16.38 e raggiunti dai leader Gonzalo Serrano e Grozdev.

16.32 Con Wellens c’è un nome.

16.30 I corridori partono da Madrid e attaccano Tim Willens.

16.25 Trenta chilometri alla fine, tutti i corridori insieme.

16.18 Primus Rogelic sta per diventare il primo concorrente a vincere un giro superbo, una superba classica e finire secondo in un altro grande giro nella stessa stagione dal 1989 ad oggi, quando è riuscito Laurent Vignon. Ironia della sorte, entrambi hanno avuto il Tour de France l’ultima volta che la prova è iniziata con la maglia gialla.

16,12 42 km alla fine.

16.05 Al momento il gruppo continua a premere.

16.00 Cinquanta chilometri alla fine.

Anche le 15.54 da corsa celebrano il successo di Primoz Roglic:

15.49 Jumbo-Visma è ancora una volta ai primi posti del gruppo. A una ventina di chilometri raggiungerai Madrid, dove inizierà l’ultimo percorso di poco meno di 6 chilometri, da percorrere più volte.

15.45 Mancano poco più di 60 chilometri a Madrid.

15.39 le prime due ore di superamento della gara con una velocità media di 36,3 km / h.

15.35 Leggero inconveniente per la maglia bianca di Enrique Maas, che si è dovuto riconciliare con la posizione della scarpa sinistra sulla bici.

15.31 Lo stesso Fromm è stato premiato oggi con la Vuelta Cup 2011, quando è arrivato secondo dietro a Juan Jose Cobo che è stato squalificato.

READ  Il demone resta al vertice - Corriere.it

15.27 Va ricordato che oggi sarà l’ultima gara di Chris Fromm con Ineos Grenadiers: il campione britannico ha già un contratto con la Israel Start-Up Nation per il 2021.

15.23 La gara sta procedendo senza intoppi. I concorrenti chiacchierano tra loro, aspettando serietà.

15.17 dopo -80 dalla fine.

15.15 Volta Leaders Shirts Immagine:

15.11 Ora il gruppo, trainato da Jumbo-Visma, inizia un po ‘ad accelerare.

15.07 Terminata la prima ora e mezza di gara, ha percorso 53 chilometri.

15.03 Foto dei tre componenti del palco mentre scattavano la foto abituale:

14.58 Rivediamo le foto di Sua Eccellenza David Godot, vincitore ieri all’Alto de la Covatilla. Il suo secondo successo alla Vuelta, potrebbe nascere una star?

14.54 Ora, la squadra di Ineos Grenadiers composta da Richard Carabaz si fa avanti per una foto di gruppo

14.52 Con il ritiro di Formolo finiranno 142 per la Vuelta a España 2020, contro i 176 partecipanti partiti dall’Iran.

14.48 È ora di scattare le foto delle quattro maglie della Vuelta. Roglic in rosso, Mas in bianco, Guillaume Martin a pois e Carapaz in verde perché Roglic non può indossare due camicie contemporaneamente.

14.45 Emirati David Formolo degli Emirati Arabi Uniti non è partito oggi. Quindi David Cattaneo sarà l’unico italiano a concludere questo evento alla Vuelta.

14.42 105 chilometri alla fine.

13.35 Foto della squadra di Jumbo-Visma:

14.25 Il viaggio del gruppo prosegue verso Madrid. Ovviamente la gara sarà illuminata entrando in circuito.

14.18 Un abbraccio tra due ex colleghi:

14.10 120 chilometri al termine, ritmo ciclistico del gruppo.

READ  Covid, diete post-ricovero e sintomi domiciliari: consulenza di esperti

14.03 Tutte le maglie della Vuelta:

13.55 dopo i primi 10 km di gara.

13.45 Nella prima parte di gara ovviamente sarà turistica e priva di attacchi.

13.40 Orario di partenza dall’Ippodromo:

13.37 Ecco la maglia rossa Roglic:

13.34 La pausa è iniziata alle 13.30, e la sosta di oggi è chiaramente una piattaforma panoramica prima della gara finale nella capitale iberica.

13.32 Oggi è in programma la diciottesima e ultima tappa: con partenza dall’Ippodromo de la Zarzuela, arrivo a Madrid, per una distanza di 139,6 km.

13.30 Buongiorno e benvenuti al Live Stream di Vuelta a España 2020.

Atti della sedicesima tappa Disposizione attuale Tappa di oggi: strada, preferito, altitudine. L’ultima tappa

Buongiorno amici OA Sport e benvenuti alla trasmissione in diretta della 18esima e ultima tappa della Vuelta a España 2020. Inizia da Ippodromo di Zerzuela Per raggiungerlo Madrid, Per una distanza di 139,6 km. Una giornata servirà da palcoscenico per il gruppo, in particolare Primus Rogelic, Vincitore del suo secondo titolo consecutivo, Vuelta dopo le sue lotte ieri sull’Alto de la Covatilla. Il podio sarà completato dall’ecuadoriano Richard Carabaz (Ineos-Grenadiers) e dal britannico Hugh Karthi (EF Pro Cycling).

Sarà una fase piuttosto calma, durante la quale non ci saranno difficoltà di altezza. La fase finale sarà caratterizzata da un loop che si ripeterà sei volte, fino alla gara finale con i campioni principali Sam Bennett e Pascal Ackerman.

OA Sport ti offre trasmissioni in diretta Trascrizione integrale della sedicesima fase della Vuelta 2020 Dalle 12.00. Buon divertimento!

Clicca qui per leggere tutte le novità del corso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per “Mi piace” la nostra pagina su Facebook
Clicca qui per unirti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alvaro Bueno / Shutterstock


Written By
More from Arzu

La Francia è in blocco da venerdì a dicembre 1, Macron: “impantanato nella seconda ondata di Covid, più mortale”. Le scuole rimarranno aperte

Aumento dell’infiammazione in Francia Ora fuori controllo, quindi il Presidente della Repubblica,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *