Milano aggredisce pedoni e poliziotti con un coltello: l’agente gli ha sparato uccidendolo

Milano, 23 febbraio 2021 – Un uomo di 45 anni è stato ucciso da un proiettile A Trans-Sulmona, regione del Corvetto, A Milano. Potrebbe essere stato colpito Polizia Stradale. Nella puntata, confermata dall’emergenza regionale, feDue clienti dai 22 ai 36 anni.

Secondo quanto denunciato questa mattina dalla Polizia di Stato, il Volante di Milano sta entrando alle 00.20 in via Solmona, dove molti cittadini hanno denunciato L’uomo è per strada. Soggetto, un filippino di 45 anni con una storia di crimini contro la persona e traffico di droga, ha brandito un coltello e ha processato come riportato Attacca prima il cavaliere, poi l’uomo Esce dalla porta dell’edificio. Entrambi sono riusciti a scappare. Quando arriva la prima pattuglia, è l’uomo Ha lanciato agenti, Che ha cercato di contenere la sua rabbia con i club. Uno di loro è caduto, ha battuto la testa e ha perso conoscenza. A quel punto è arrivata una seconda pattuglia di 113 pattuglie, e l’uomo si è lanciato contro gli altri due agenti. Uno dei due, dopo aver cercato di evitarlo, ce l’ha Hanno sparato alcuni colpi, Forse due o tre, in fondo alla figura. Ma gli scioperi devono essere colpiti con parti vitali e in pochi minuti l’uomo è morto. Solo 118 soccorritori sono stati in grado di confermare la sua morte. Due poliziotti con il codice giallo sono stati portati in infermeria: l’agente che gli ha sparato alla testa e l’altro che ha sparato, scioccato.

Le indagini sono affidate agli inquirenti della squadra di Mobile, guidata da Marco Calò e sotto il coordinamento del sostituto procuratore di Milano Paolo Storari, sceso sul posto.

Written By
More from Arzu

Una Vita, anteprima 12 novembre: l’idea di Felipe

Anteprima di “Una Vita” 12 novembre 2020. Cosa vedremo nella puntata di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *