La polizia accusa i manifestanti – Corriere.it

FIRENZE – Sono arrivati ​​alla fine. Dopo annunci contro annunci, volantini non firmati e appelli sui social media, in Centinaia venerdì sera Partecipato a Manifestazione non autorizzata con accuse e scontri, Nel centro storico di Firenze Contro il decreto Presidente del Consiglio di Amministrazione. Gridare slogan antigovernativiPolizia e giornalisti, I manifestanti Prima hanno tentato di entrare in piazza della Signoria: fumogeni e petardi sono stati lanciati contro provocando una leggera esplosione, ma il cordone di polizia in tenuta antisommossa li ha fatti fermare. Un gruppo ha poi cercato di avvicinarsi alla Galleria degli Uffizi ma anche in questo caso la polizia ha negato l’accesso.

Un altro piccolo gruppo di manifestanti Invece è stato intercettato e bandito dalla polizia in piazza della Repubblica. Tutti gli ingressi a piazza della Signoria sono stati chiusi dalla polizia con collari e mezzi blindati. Intorno alle 21.30 da piazza della Signoria, si sono poi radunati davanti al battistero in piazza del Duomo, sempre sotto il controllo della polizia, e alcuni di loro si sono seduti per terra. Poi i manifestanti hanno cantato “Libertà .. Libertà”.

Sindaco di Firenze, Dario NardellaChi sta seguendo lo svolgimento della manifestazione, ha lanciato un appello ai cittadini affinché abbandonino la manifestazione non autorizzata. Nardella ha detto: “Ci sono arene che lodano l’odio e la violenza, tutti noi, istituzioni e cittadini, dobbiamo condannarli e combatterli. Dico alla famiglia fiorentina e ai toscani: esprimete la vostra rabbia e la vostra sofferenza. Il vostro dolore, ma fatelo perché lo fa la stragrande maggioranza. L’altro giorno eravamo in piazza del Duomo con Ristoranti, in piazza Signoria con i tassisti, poi siamo andati in piazza Santa Croce, quindi tutti hanno diritto di manifestare, ma questo non può mai accadere fuori legge ». La manifestazione di stasera è illegale.

READ  Melania Trump ha scelto di tacere sulla vittoria di Biden, ma non sostiene nemmeno l'attacco di Donald

30 ottobre 2020 (modifica il 30 ottobre 2020 | 23:19)

© Riproduzione riservata

Written By
More from Arzu

Le regioni decidono. Punto di svolta del governo

Dopo la Lombardia, ha annunciato anche la Campania coprifuoco Dare Malattia di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *