Cts: “Misure di rafforzamento per limitare la diffusione delle varianti” – policy

Per “contenere e rallentare” la diffusione delle variabili Covid, “analogamente alle strategie adottate in altri Paesi europei”, è necessario “monitorare, rafforzare e aumentare rigorosamente le misure di mitigazione del rischio a livello nazionale e in specifiche regioni. e per evitare ulteriori misure di rilascio ”. Si tratta di un’indicazione che gli esperti del Comitato Scientifico e Tecnico hanno dato venerdì scorso al termine dell’incontro in cui hanno analizzato gli ultimi dati epidemiologici e preso atto dello studio dell’Istituto Superiore di Sanità sulla diffusione delle varianti virali nel nazione. Italia.

“La diffusione dell’epidemia – hanno scritto nel verbale al termine dell’incontro tecnici e scienziati – è di nuovo in aumento, con un impatto sostenibile sui sistemi sanitari”. L’aumento dell’incidenza dovuto alle variabili “potrebbe far presagire scenari con un nuovo e diffuso aumento del numero di casi nelle prossime settimane”. Pertanto, la conclusione è che è necessario “un rigoroso rispetto, rafforzamento e aumento delle misure”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA