Covid, servizio di quarantena in Svizzera per i rimpatriati dalla Liguria, Campania, Sardegna e Veneto. Zaia: “incomprensibile”

LiguriaE il CampaniaE il Sardegna H Veneto. Il numero di regioni italiane che la Svizzera ha incluso nell’elenco dei paesi e delle regioni ad alto rischio di contagio Corona virus: La prima ad essere inclusa è stata la Liguria. Oggi l’Ufficio federale della sanità pubblica ha aggiunto Campania, Sardegna e Veneto. Una decisione non approvata dal sovrano veneto, Luca Zaia: “Quattro regioni italiane stanno punendo qui senza che nessun dato epidemiologico vada in questa direzione: mi dispiace che sia successo, e ne stiamo prendendo atto, ma è anche vero che se il governo c’è, deve scioperare”, ha detto.

La Svizzera approva un salario minimo di 3.500 euro: il più alto del mondo. “Non puoi vivere per meno di quello.”

Polemica veneta

“Non è possibile – come dice Zaia – scegliere le regioni, tu lo sei, sì, ma non lo fai: l’Italia non l’ha mai fatto nei confronti degli altri Paesi”. “Per noi – prosegue il governatore – la Svizzera è un punto di riferimento, non solo economico, ma in generale: abbiamo sempre mantenuto un rapporto di cugini e vicini di casa. Sul fronte turistico, gli svizzeri ci scelgono da sempre come meta di vacanza preferita “. “Siamo spiacenti ora di sentire questo verdetto, perché non è chiaro da dove provenga. Certo, sappiamo che la storia del Covid-19 si compone ormai di tante misure correttive adottate, sia europee che internazionali, senza la guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Dobbiamo essere consapevoli di questo; Se l’Organizzazione mondiale della sanità avesse preparato un elenco e fornito un indicatore scientifico specifico, potremmo anche avere unità di misura per la graduazione e l’intensità dell’intervento “. Conclude che” in questa fase, sarebbe utile avere dati epidemiologici dalla Svizzera e il numero di scansioni che esegue ogni giorno. , La percentuale di cittadini e il numero di positivi lì. Potremmo anche renderci conto di una situazione sconosciuta oggi “.

READ  Marquette: "Juventus-Napoli, non siamo tifosi: la frase va in una direzione precisa!"

Lista completa

L’elenco aggiornato, che entrerà in vigore il 12 ottobre, include un totale di 61 paesi e 28 territori. Chi torna in Svizzera da queste regioni deve isolarsi al suo ritorno. L’elenco aggiornato include anche per la prima volta i lander tedeschi, Berlino e Amburgo, nonché Russia, Slovacchia, Georgia, Canada, Iran, Giordania e Tunisia, nonché altre regioni dell’Austria. Dal 12 ottobre Bolivia, Namibia, Repubblica Dominicana, Suriname e Trinidad e Tobago non sono più nell’elenco. La lista è in continuo aggiornamento. L’Ufficio federale della sanità pubblica chiarisce che affinché un paese compaia o meno nell’elenco, i dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie sono fondamentali. Le regioni confinanti con la Svizzera, nonostante l’effetto correlato, possono discostarsi dall’inclusione.

Ultimo aggiornamento: 19:04


© Riproduzione riservata

Written By
More from Arzu

Sinner-Nadal al Roland Garros, in diretta

1-6 – gioco, gruppo e incontro – L’ultima partita del Re di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *