Coronavirus, Riccardi: grazie a una campagna di vaccinazioni meno positiva tra anziani e operatori sanitari

Aggiornamento ore 15.00. Meno positivo in casa di cura grazie alle vaccinazioni. “ La vaccinazione vaccinale, con un impegno quasi totale nella campagna vaccinale, tra gli operatori socio sanitari e i residenti delle strutture residenziali per anziani è stata una componente chiave della guerra al Covid-19, ma è importante non abbassare la guardia e continuano le misure di monitoraggio costante che sono state attuate dall’inizio dell’epidemia. Dopo l’aumento registrato di infezioni tra gli anziani nelle case di cura a novembre (1703 casi), il numero di casi è diminuito a dicembre e gennaio (1079 e 917 rispettivamente ), per poi accelerare in febbraio (162). Lo ha spiegato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia preposto alla sanità, Ricardo Ricardi, Durante la sua relazione sull’andamento dell’epidemia durante la terza riunione del comitato del consiglio di oggi.

Aggiorna 12.00. Positivo il consigliere regionale Eddie Morandini. Eddy Morandini è risultato positivo al coronavirus. Ne ha avuto notizia martedì mattina 23 febbraio un consigliere del “Progetto Fvg per il Distretto Speciale” dopo essere stato sottoposto a uno striscio molecolare nei giorni scorsi. Ecco la notizia

Aggiornamento 11.30. Le vaccinazioni per chi lavora a scuola iniziano domani. Con la vaccinazione di quasi tutti gli operatori sociali e sanitari e dei residenti di strutture per anziani, ovvero circa 46.000 persone su 48.000 pianificate, la prima fase della campagna di vaccinazione può essere considerata completa e ora l’attenzione deve essere sulla gestione degli anni ’80 e di altri gruppi a cui ha fatto riferimento il governo: le università che abbiamo fatto bene, la scuola, la polizia e l’esercito.

L’adesione ha registrato proporzioni importanti, confermando il senso di responsabilità di questi gruppi professionali e la fiducia in quella che è la nostra arma più potente nella guerra al Covid-19 ”. Lo ha confermato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con la delegazione sanitaria, Ricardo Ricardi.

READ  Elezioni americane del 2020, Trump scatena frodi: "Svuotare i voti nella posta ha magicamente fatto sparire la mia funzione". Mentre i dipendenti di Biden hanno detto: "Joe sarà il nuovo presidente" - diretto

Il nuovo decreto
Spostamenti tra regioni, viaggi a casa di parenti e amici e possibilità di criteri più restrittivi: sviluppi nel decreto Covid

Aggiornamento alle 10.30. E ‘in corso la vaccinazione dei vigili del fuoco. È iniziata questa mattina presso la Sanità regionale della Questura di Pordenone la campagna di vaccinazione per il personale dei vigili del fuoco, nell’ambito del piano per forze dell’ordine e gruppi di base. All’inizio della campagna erano presenti il ​​commissario Marco Odoricio, il governatore Domenico Leoni, il vicedirettore del Comando regionale dei vigili del fuoco Stefano Zanot, e il direttore dell’Azienda Sanitaria Friuli Ovest, Giuseppe Polimini. Ecco tutti i dettagli.

Anche il vaccino AstraZeneca delle 10 di mattina esiste da oltre 55 anni. Il Ministero della Salute ha ampliato la possibilità di utilizzare il vaccino Covid-19 di Astrazeneca anche per la fascia di età dai 18 ai 65 anni, partendo così dai nati nel 1956. La campagna vaccinale, la cui direzione risente principalmente di limitazioni. La disponibilità di vaccini, quindi, sarà riformulata per vaccinare tutte le persone di età inferiore ai 65 anni comprese nelle classi di priorità fissate dal governo “.

Lo ha annunciato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, responsabile della sanità, Ricardo Ricardi, rilevando che secondo quanto comunicato alla provincia attraverso una nota ministeriale, la decisione è stata presa “sulla base di nuove evidenze scientifiche che le segnalazioni sono più alto. Stime dell’efficacia del vaccino per coloro che erano stati precedentemente segnalati. “Dati sull’immunità per persone di età superiore ai 55 anni, oltre a nuove raccomandazioni internazionali, tra cui il parere dell’Organizzazione mondiale della sanità. Tuttavia, le persone che sono state identificate in quanto estremamente vulnerabili sono esclusi dall’utilizzo di questo vaccino, per chi verrà vaccinato, secondo le indicazioni attuali. Con prodotti di altre case farmaceutiche, come Pfizer e Moderna “.

READ  Napoli tace e accoglie il 2021 con fuochi d'artificio e botti in tutta la città

Guida
Vaccinazioni Come funziona la prenotazione per il personale scolastico? Chi può prenotare? Tutto quello che devi sapere

Written By
More from Arzu

Come è finita a Wuhan – Il Post

Wuhan è stata al centro delle notizie internazionali per settimane e settimane...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *