Conferenza stampa Conte Intervento sul Decreto Covid “Misure per evitare il blocco pubblico” – Corriere.it

Primo ministro, Giuseppe Conte, Ha preso la parola per presentare Nuovo Dpcm nell’emergenza Covid. Dobbiamo agire subito – ha detto il premier prima di iniziare a elencare le nuove misure – per evitare un blocco generale. Ha sottolineato che la strategia non può essere la stessa della prima fase, dobbiamo proteggere la salute delle persone ma anche l’economia. Quindi ha riassunto il ruolo delle istituzioni a tutti i livelli sotto lo slogan: cooperazione, cooperazione, cooperazione. Dobbiamo impegnarci – ha sottolineato – nella situazione critica, e il governo c’è, ma tutti devono fare la loro parte e insieme supereremo questo momento difficile. Conte ha osservato che il nuovo Dpcm è stato il risultato di un intenso dialogo tra la maggioranza ma anche con le regioni, gli enti locali e il CTS. Ha spiegato che, prima di prendere la parola, ha informato sia i presidenti delle due Camere sia i vertici dell’opposizione dei provvedimenti.

Conte, nel suo intervento, ha riconosciuto che le azioni previste potrebbero provocare Perdite economiche per imprenditori e operatoriMa il governo si è impegnato a riprenderlo. Poi il Presidente del Consiglio ha ribadito la sua volontà di aumentarlo Lavoro intelligente Nel settore pubblico – poiché è stato subito stabilito che tutte le riunioni della pubblica amministrazione si sarebbero tenute a distanza – con uno specifico provvedimento affinché il Ministro del servizio pubblico si occupasse Fabiana Daddon. D’ora in poi tutti gli incontri nella pubblica amministrazione saranno a distanza.

Le notizie sono aggiornate …

18 ottobre 2020 (modifica il 18 ottobre 2020 | 21:59)

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *