Bollettino Coronavirus in Italia: morto, contagiato e guarito il 10 febbraio. AssoCareNews.it

Coronavirus Italia: stato aggiornato relativo a decessi e recupero nuovi contagiati. Concentrati anche sulla frequenza con cui sei ricoverato in ospedale. Questo è il post di oggi, 10 febbraio.

Corona virusEcco il bollettino ufficiale di Protezione Civile 10 febbraio (numeri di ieri tra parentesi):

  • Ferito (413.967 ieri).
  • Deceduto (Ieri 92.002).

Il numero di pazienti negli ospedali.

Secondo gli ultimi dati riportati dalle regioni e affrontati dalla Protezione civile, questa è la situazione dei detenuti.

  • (Ieri 2.143) nell’ospedale terapia intensiva;
  • (Ieri 21.655.2007)) io Ricovero totale Comprese le persone con sintomi da lievi a moderati.

I numeri segnalano un rallentamento significativo rispetto al trend di crescita delle ultime settimane. Il governo ha prorogato lo stato di emergenza per altri 6 mesi, fino al 31 luglio 2021.

DPCM, tutte le limitazioni per rosso, arancione e giallo.

Covid: sintomi e segni del Coronavirus.

Con l’avanzare delle massicce campagne di vaccinazione, centinaia di milioni di positivi vengono forniti in tutto il mondo e l’espansione geografica della pandemia aumenta ogni giorno.

Le autorità sanitarie sono in molti fatti già in stato di emergenza, con disposizioni temporanee in strutture ambulatoriali, sale operatorie e persino chiese e sale d’attesa.

Se la terapia intensiva e quella a bassa intensità erano i due livelli di preparazione più afflitti all’inizio, ora il problema è dal punto di vista dell’amministrazione regionale.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confrontato questa possibilità con i fatti storici che hanno caratterizzato la pandemia spagnola.

Questi due trimestri consecutivi hanno avuto un esito epidemiologico abbastanza significativo, mietendo milioni di vittime in tutti i continenti, anche a causa di cure insufficienti all’epoca.

READ  Il tentativo disperato del Texas di invertire il risultato elettorale

Questo è il post di oggi. Redazione AssoCareNews.it Raccomanda a tutti Rispetta le restrizioni applicabili.

Estende i suoi sinceri ringraziamenti al personale sanitario, alle forze dell’ordine, ai volontari ea tutti coloro che lavorano in prima linea contro questa pandemia globale.

Leggi anche:

Il coronavirus è speciale. Ogni giorno le ultime notizie dal fronte COVID-19.

Dispositivi di protezione individuale per il Coronavirus: quali sono gli strumenti giusti per proteggere te stesso e gli altri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *